Dark mode
PLAY
Abituati a tacere
PLAY
Testo di Massimo Motta. Musica degli Spleen Tree. Prodotto e registrato dagli Spleen Tree. Missaggio, supervisione al suono e tracce addizionali di Adriano Ansaldi. Artwork singolo di Vito Ansaldi pixelpillsdesign.com.
Free
Alternative - Grunge
Previous peak charts position #95
Previous peak charts position in subgenre #7
Spleen Tree
Spleen Tree
March 14, 2018
MP3 3.5 MB
160 kbps bitrate
3:01 minutes
Lyrics
Non ho mai pensato che non fosse possibile Far scelte coraggiose sembra improponibile Non ho mai vissuto un giorno in dirigibile Cambiar punto di vista sembra essere impossibile Perché? Perché? Perché? Io non lo so. Perché? Perché? Perché? Dimmelo tu. Perché? Perché? Perché? Io non lo so. Perché, perché, perché, perché, perché, perché? Ci siamo abituati a dormire ci siamo abituati a tacere Ci siamo abituati a dormire ci siamo abituati a tacere Esser giudicati è necessario e imprescindibile Sentirsi frustrati è una scelta inderogabile Non hai mai diviso ciò che è inseparabile Hai mai vissuto un giorno indispensabile? Perché? Perché? Perché? Io non lo so. Perché? Perché? Perché? Dimmelo tu. Perché? Perché? Perché? Io non lo so. Perché, perché, perché, perché, perché, perché? Ci siamo abituati a dormire (lentamente) ci siamo abituati a tacere (lentamente) Ci siamo abituati a dormire (lentamente) ci siamo abituati a mentire In silenzio a dormire! in silenzio a mentire! in silenzio a morire! Lentamente morire! Lentamente morire! Lentamente… morire.
Playlist